Conferenza: E perché che sta per essere cattivo? Tra la dittatura del relativismo e del fondamentalismo religioso

Il prossimo Giovedì 19 aprile, nella serie Lecture: "You Believe", la sessione dal titolo: E perché che sta per essere cattivo? Tra la dittatura del relativismo e del fondamentalismo religioso. I impartisce Aniceto Masferrer (Professore di Storia del Diritto presso l'Università di Valencia).

– “La felicità richiede autenticità, e per questo si deve essere in grado di agire liberamente”. Se è così, Fino a che punto si può essere felici seguendo alcune norme morali? Non sarebbe meglio di chiunque altro la loro è stato creato, en vez de que alguien te las imponga desde fuera?

– “Essendo un credente un ostacolo per essere felice, perché non si può pensare gratuitamente o fare quello che vuoi. si tratta di, infatti, un limite alla libertà personale. È preferibile, perché, Non avere fede, e quindi godere di più libertà e il potere, pertanto, ser más feliz”. È vero che l'approccio?

– “I credenti non possono cercare di imporre i loro standard morali della società nel suo complesso, perché non credenti o non praticanti- Essi non devono condividere”. ¿Es una muestra inadmisible e intolerable de fundamentalismo que un creyente promueva reformas legales para lograr un Derecho más acorde con su moral?

Questi sono alcuni dei temi che saranno oggetto di una prima analisi, e poi arricchendo colloquio, moderato da uno studente di legge da un punto di vista etico-storica e comparativa filosofica.

Questo ciclo è rivolto a giovani che vogliono approfondire, avete domande o non riflettere su alcuni aspetti della fede cristiana.

relativismo

Os adelantamos las siguientes conferencias que tendrán lugar cada tercer jueves de mes:

  • castità: ¿Madness o la felicità in amore? María Lorente (ingegnere industriale. Si è specializzata nella pianificazione familiare). 17 maggio 2018.
  • ¿Pregare è un bene per qualcosa? Beatriz Ródenas Tolosa (Dottorato di ricerca in filologia inglese, professore e ricercatore presso la Facoltà di Medicina dell'Università Cattolica di Valencia). 21 Giugno 2018.
  • società multiculturale e mondo globale. C'è una vera religione e altri no?

 

FacebookTwitterGoogle  WhatsAppStampaPrintFriendlyPosta elettronica

Come si può anche....