Ordine

Il sacramento dell'ordine

St Paul dice al suo discepolo Timoteo: “Mi raccomando che ti reavives il carisma di Dio che è in te mediante l'imposizione delle mie mani” (2 TM 1,6), e “Se chiunque aspira all'ufficio di vescovo, desidera una funzione nobile” (1 TM 3,1). Tito ha detto: “Il motivo per lasciarti in Creta, Era così potrai organizzare quello che mancava e sacerdoti establecieras in ogni città, come mi avete ordinato” (TT 1,5).

L'ordine è il Sacramento attraverso il quale la missione affidata da Cristo ai suoi Apostoli continua essere esercitata nella chiesa sino alla fine del tempo: ES, perché, il sacramento del ministero apostolico.

La parola d'ordine indicato, in epoca romana, corpi in senso civile, su tutto il corpo di coloro che governano. Ordinatio significa integrazione in un ordo.Ordine

Per il ministero ordinato, soprattutto di vescovi e sacerdoti, Cristo come capo della presenza della Chiesa è resa visibile in mezzo alla comunità dei credenti. Secondo la bella espressione di San Ignacio de Antioquía, il vescovo è typos tou Patros, è un'immagine vivida di Dios Padre.

Dalle origini, il ministero ordinato è stato conferito ed esercitato in tre gradi: dei vescovi, i presbiteri e dei diaconi. I ministeri conferiti dall'ordinazione sono insostituibili per la struttura organizzativa della Chiesa: senza il vescovo, sacerdoti e diaconi non possono parlare della Chiesa.

Il vescovo riceve la pienezza del Sacramento dell'ordine che ha aderito il Collegio dei vescovi e lo fece la testa del particolare della Chiesa che è impegnata. I vescovi, come successori degli apostoli e membri del Collegio, partecipano la responsabilità apostolica e la missione di tutta la Chiesa sotto l'autorità del Papa, successore di San Pietro.

I sacerdoti sono uniti ai vescovi nella dignità sacerdotale e nello stesso tempo dipendono da essi nell'esercizio delle loro funzioni pastorali; Essi sono chiamati a essere diligente cooperatori dei vescovi; intorno a loro vescovo formano il presbiterio che assume la responsabilità della Chiesa particolare. Essi ricevono la cura di una comunità parrocchiale o di una determinata funzione ecclesiale del vescovo.

Diaconi sono ordinati ministri per le attività di servizio della Chiesa; non ricevono il sacerdozio ministeriale, ma l'ordinazione conferisce importanti funzioni nel Ministero della parola, culto divino, servizio di governo e di carità pastorale, compiti ad adempiersi sotto l'autorità pastorale del vescovo.

Il sacramento dell'ordine è conferito mediante l'imposizione delle mani seguite da una preghiera che chiede a Dio per l'ordinando le grazie dello Spirito Santo richieste per il Ministero. Esso corrisponde al vescovi conferiscono il sacramento dell'ordine in tutti e tre i gradi.

 

Risposte alle domande più frequenti
  • Che cosa è il sacramento dell'ordine?
  • È quello di cui la missione affidata da Cristo ai suoi Apostoli continua essere esercitata nella chiesa sino alla fine del tempo. Si compone di tre gradi: l'episcopato, il sacerdozio e il diaconato.
  • Perché si chiama Sacramento degli ordini?
  • Ordine indica un corpo ecclesiale, che è entrato a far parte, utilizzando una speciale consacrazione (gestione).
  • Qual è l'ufficio di vescovo nella Chiesa particolare a lui affidata?
  • Vescovo, a cui è affidata una Chiesa particolare, È il principio visibile e fondamento dell'unità della Chiesa, nel quale gioca, come vicario di Cristo, l'ufficio pastorale, aiutato dai loro sacerdoti e diaconi.
  • Come brandisce il sacerdote suo ministero?
  • Anche se è stato ordinato ad una missione universale, il sacerdote lo mette su una Chiesa particolare e che, in comunione con il vescovo e a seconda della, Essi sono responsabili della Chiesa particolare.
  • Qual è l'effetto dell'ordinazione al diaconato?
  • Il diacono, configurato con Cristo, servo di tutti, È ordinato al servizio della Chiesa nel Ministero della parola, culto divino, la guida pastorale e carità.
  • Chi può conferire questo Sacramento?
  • Esso corrisponde ai vescovi validamente ordinati, come successori degli apostoli, conferiscono tre gradi del Sacramento dell'ordine.

 

Ulteriori informazioni sull'ordine
FacebookTwitterGoogle  WhatsAppStampaPrintFriendlyPosta elettronica