Sotto il pavimento del Ospedale San Juan: Circo Romano

L'identificazione di un circo romano nel seminterrato di Valencia, E 'il risultato più sorprendente e inatteso che ha avuto luogo nella città. E 'stato reso possibile da un lavoro continuo e sistematico di archeologia urbana, sviluppata tra 1987 e 1997. fino ad allora, nessuna prova storica, epigrafico, città, toponímico l'archeologica, Egli ha indicato che erano stati corse dei carri a Valentia.

Nel pavimento del cortile nord, prima di entrare nel tempio, sono al piano di bronzo quattro linee parallele, Essi sono il layout delle mura romane che sostenevano gli stand di "Circus of Valentia". E 'stato costruito nel terzo secolo D.C.. La sua dimensione è di circa 300 metri di lunghezza 70 larghezza (dalla piazza di Napoli e Sicilia alla strada sul retro del Collegio del Corpus Domini o Patriarca), Poteva ospitare 10.000 spettatori.

D'altronde, nella Cripta di Santa Barbara, in fondo, è stata trovata la parete ovest della spina del circo romano; la parete est della spina è nascosto, E 'servito come base per il lato della cripta. Diversi elementi costruttivi romani e medievali: romanzo nudi, tappi sarcofago e discoide stele, Servivano a sollevare le pareti delle cripte. Con tutte queste informazioni è stata completata, insieme con i passaggi trovati nel cortile nord, (e altri resti esterni per impostare) Servivano per determinare la metrica del circo romano Valencia, secondo la ricerca e lo studio dell'archeologo Albert Ribera.

Dopo anni di limitazione per visitare questo risultato, E 'ora aperto al pubblico. Nel Sud Patio, Si accede, con un sistema idraulico che apre lo slab-, alcune scale che sono state adattate per proteggere i visitatori da una caduta, e ad essere calpestato spina. E 'stato necessario pensare a una corretta illuminazione, mettere cartigli esplicativi, standardizzare l'accesso, in una parola: spazio musealizzazione.

Questa mattina si è tenuta una cerimonia di benedizione di apertura presieduta da D. Manuel de Sancristoval, chi era rettore della chiesa negli anni dalla scoperta della cripta, e D. Carlos Cremades, attuale rettore. Erano accompagnati da Herminio Tortajada, que fuera vicepresidente de la Fundación y Gerente de la iglesia y también por Elías Pérez que se ocupó del mantenimiento del conjunto durante muchos años. Hanno accompagnato l'architetto J. sol. Valdecabres e D. Jesus Gil, señalética autore del recente collocato nel recinto, e guida la Chiesa e gli amici. Dopo la benedizione della cripta è sceso per vederla meglio.

Leggi la storia completa del inaspettato ritrovamento della spina del circo romano Valentia: https://sanjuandelhospital.es/un-hallazgo-inesperado-la-spina-del-circo-romano-de-valentia/

Programma di visite Al Patio su (CEMENTERIO medievale):

  • Visite tutto l'anno, lavoro: di 10.30 un 13.30.
  • Da settembre a giugno, serate: Martedì e Giovedi 17 un 18.30. Prima Domenica del mese 11 un 13h.

GALLERIA FOTOGRAFICA:
Sotto il pavimento del Ospedale San Juan: Circo Romano. Marzo 2019

Come si può anche....