Centro sociale

Quando il Complesso Storico di San Juan del Hospital, Nato, 800 anni fa, pprima era un ospedale (germe di un ospedale) per i pellegrini, senzatetto e malato; come lì in Terra Santa fu fondata dai primi volontari: compassionevoli mercanti amalfitani.

Quel gruppo di persone che disinteressatamente si è rifugiato, hanno guarito e nutrito i perdenti, e in molti casi furono sepolti, Crebbe sotto il nome di Ospedalieri di San Giovanni di Gerusalemme e per secoli hanno esercitato la loro missione caritativa in tutta Europa.. Anche a Valencia, arrivando così alla nostra storia.

Il Complesso Ospedaliero di San Juan del Hospital si è distinto per secoli per l'esercizio del suo doppio carisma: assistenza ai carcerati e sepolture per persone senza risorse.

Quando arrivò il diciannovesimo secolo, con l'espansione napoleonica e le confische politiche, tutto si è complicato; Tuttavia, quando le cose si sono normalizzate all'inizio del s. XX, il complesso ospedaliero continuò ad ospitare confraternite e centri sanitari, come costante di servizio in un recinto nato nel medioevo per questi scopi.

In 1967, su richiesta dell'Arcivescovo di Valencia, Ha affidato la Chiesa all'attenzione dei sacerdoti della Prelatura Opus Dei, al servizio della diocesi di Valencia e si riprese il culto. E ancora è sorprendente che i primi che si sono occupati di adattarlo e pulirlo siano stati volontari universitari. Per poi lasciare il posto ad un lavoro pastorale ininterrotto mentre si stanno riprendendo da quasi 20 anni gli spazi che compongono il complesso medievale.

Nel decennio del 90, con l'aiuto della comunità europea: "Uomo di progetto", il Volontariato di San Juan del Hospital. ha iniziato la sua opera di sostegno e assistenza alle donne e agli uomini detenuti da poco usciti dal carcere. Apertura nei locali annessi al complesso, una scuola per immigrati dove oltre alla conoscenza di base della lingua spagnola e della Costituzione del paese in modo che possano accedere alla nazionalità, sono state insegnate varie conoscenze pratiche sui prodotti indigeni, nozioni di informatica… ecc. Ciò faciliterà la loro integrazione lavorativa.

Per diversi anni è stato chiamato "Scuola delle madri”All'iniziativa per la formazione delle donne attraverso corsi di cucina, pulizia, Spagnolo, cultura, igiene e valori umani, ecc.

Durante l'anno 1995, Esso costituiva il Associazione di volontariato El Hospital de San Juan (No. 7256), per dare copertura legale a loro persone che è venuto e dedicando parte del suo tempo a collaborare attraverso i diversi workshop e azioni; Inoltre, si stavano mettendo su altre attività di supporto e collaborazione con entità diverse.

Ma il Volontariato ha continuato a crescere e già nel nuovo XXI secolo, e nel secondo decennio dello stesso, poter assistere a questo lavoro ed essere in grado di raggiungere più persone diventa Centro socialeprendendo il sopravventoFondazione di Valencia impostato San Juan del Hospital Valencia.

Sempre più coloro che vi partecipano come Volontari, sia nei laboratori di formazione come in altre azioni che viene eseguita in collaborazione con vari enti.

È un momento storico travagliato, globalmente, che ricorda quei tempi di massicce migrazioni e terribile povertà e impotenza. Papa Francesco ci chiama ad andare "nelle periferie", vale a dire agli esclusi, a chi è al di fuori della società del benessere. Gli attuali pellegrini e senzatetto, gli emigranti. anche el Papa Francisco, con più di 2.000 Volontari si sono riuniti a Roma, Egli disse loro: “Voi siete chiamati a interpretare questi segni dei tempi e divenire uno strumento al servizio della protuberanza dei poveri”. Per effettuare questa operazione - ha ricordato- “È necessario promuovere la solidarietà e la pace” (Dicembre 2014).

Il Centro Sociale di San Juan del Hospital mira a il miglioramento e l'integrazione socio-lavorativa di persone in situazioni di vulnerabilità o rischio di esclusione sociale. L'accoglienza, l'aiuto e l'attenzione personalizzata ai migranti è un altro dei suoi obiettivi, anche nel quadro spirituale. ogni anno, centinaia di persone beneficiano delle attività del Centro Sociale, per questo, sviluppiamo diversi programmi di formazione e workshop di formazione: Cucina, Inglese, Español, addetto al cibo, Educazione finanziaria di base, Cucire ecc. Abbiamo una banca del lavoro e realizziamo progetti di solidarietà. Collaboriamo con diverse entità come la Croce Rossa, ACCESSO, Fondazione Integra, Banco alimentare, Fondazione "La Caixa", ecc.

Per Ulteriori informazioni È possibile chiamare la Chiesa: 96 3922965 (Chiedi di Josemaría o Maite C.) o scrivere a: Iglesia@sanjuandelhospital.es

(Attenzione al pubblico dal lunedì al giovedì dalle 10:30h a 12h).

Galleria Foto 2021

Galleria Foto 2020

galleria fotografica 2019

Galleria Foto 2017-2018

Galleria Foto 2015 -2016