Su costruzioni demolite e poco conosciuto a San Juan del Hospital

Cercheremo di rispondere a una delle domande più comuni che i visitatori della zona del cimitero di San Juan del Hospital.

A sud della chiesa del centro storico di San Juan del Hospital a Valencia, il cimitero medievale è s. XIII. In quello che sarebbe il centro di questo, piccola tradizione cappella funeraria nota come Capilla del Rey Don Jaime si trova,

El Conquistador Re, Amico del primo priore dell'ospedale di San Giovanni di Gerusalemme a Valencia, Hugo de Folcalquier, Avrei sentito la Messa nella cappella, Costruito nei primi giorni dopo la conquista da parte di un altro sanjuanistas cavalieri che hanno partecipato a questo, Arnau Rosemary.

Questa piccola costruzione rettangolare, abside romanica e navata gotica, E 'stato aperto in tre arcate laterali della navata. Così facilitare l'assistenza da exequias funebre nellala terrà.

E 'stato collegato a una piccola abside, struttura chiusa e semplice muretto. Disponibile un pozzo e balseta con tubo di uscita dell'acqua. Un'ubicazione pickup in cui i corpi sono stati depositati e preparati per cerimonie funebri.

Il defunto poi è andato alla cappella nella bara, o accuratamente avvolti in sudari, o il più povero di paglia, quindi sono sepolti ben sotto arco solio, se appartenessero ad una famiglia o corporazione che aveva qualsiasi, oa terra del cimitero.

Il fatto seppellire i morti era, Oltre una delle opere di misericordia cristiana, l'obbligo di dell'Ordine dell'Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme, Egli frequenta pellegrini malati, indigenti e aveva anche di seppellire l'reclamati eseguito. Così, in Figura consueta (gli statuti) stabilito dagli s. XIII, proprio nel momento in cui San Juan del Hospital è stato costruito a Valencia.

Un dipinto di un'altra piccola cappella funeraria, Memling l'Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme a Bruges, Olanda, Illustriamo questa cura.

Queste due rappresentazioni, prodotto negli s. XVII, spettacolo complesso ospedaliero Memling con le sue caratteristiche tradicioneles, tra cui la cappella funeraria nel centro di uno spazio paesaggistico; attaccato alla testa si può vedere un piccolo recinto sotto la cui utilità è stata la cura e la preparazione dei corpi prima di celebrare le esequie.

I complessi ospedalieri sono stati stabiliti nei pressi di corsi d'acqua: flussi, o fossati sbarramenti, o pozzi o cisterne sono state scavate per fornire acqua pulita. Questo gruppo monumentale di Holland si trova vicino ad un flusso del fiume considerevolmente come indicato nell'incisione.

Situato a San Juan del Hospital di Valencia sono stati trovati nella zona cimitero di s. XIII, tutte le testimonianze: rogge, pozzi, azucatch, vasi funerari e numerosi resti di metallo: raccordi, chiodi di garofano, cerniere ecc .... che apparteneva ai cofanetti.

Ma più interessante sono i resti degli edifici annessi all'abside della cappella. pareti in muratura sono dello stesso periodo dell'edificio originale. Vita bassa e un pozzo (situato sotto la parete (¿) che separato dalla intera custodia dal s.XVIII – XIX). Quelli sono il crollo resta da vedere nella zona cimiteriale accanto alla Capuilla del Rey D. Jaime. Il pozzo è coperto da pericolosità.

La mappa allegata si vede aree di indagini archeologiche e ciò che è stato trovato, indicato e situato il pozzo e acqua balseta.

Vista de l excavación arqueológica

Vista del scavo archeologico